STUFE E CAMINI - DETRAZIONI FISCALI E CONTO TERMICO

 

DETRAZIONE 50%PER INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE O RISPARMIO ENERGETICO

 

Detrazione fiscale Irpef del 50% dell’importo pagato per acquistare un nuovo prodotto, se la spesa avviene a seguito di lavori che rientrano in un più ampio progetto di risparmio energetico o di ristrutturazione edilizia.
In assenza di interventi di ristrutturazione edilizia vera e propria, la detrazione è ottenibile per i prodotti con un rendimento superiore al 70%.

La detrazione è prorogata fino al 31/12/2020.
Per beneficiare della detrazione di cui sopra è importante seguire le istruzioni e le regole della Agenzia delle Entrate e di Enea http://www.acs.enea.it/
Per approfondimenti visitare il sito al seguente link: Guida dell’Agenzia delle Entrate sulla ristrutturazione edilizia

 

DETRAZIONE 50% (EX 65%)
PER INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA (“ECO BONUS”)

Detrazione fiscale Irpef del 50% (dal 1.1.2018) dell’importo pagato per acquistare un nuovo prodotto, se la spesa è relativa alla sostituzione di impianti di riscaldamento con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili.
I prodotti possono rientrare nell’agevolazione secondo il comma 344 o comma 347 (dettagli dei requisiti su sito Enea) e devono comunque avere un rendimento almeno dell’85% *


Per usufruire della detrazione, il prodotto deve rientrare in un progetto volto a migliorare l’efficienza energetica dell’abitazione, certificato da un tecnico abilitato.
Per beneficiare della detrazione di cui sopra è importante seguire le istruzioni e le regole dell’ENEA.
Per approfondimenti vai su http://www.acs.enea.it/vademecum/

La detrazione è prorogata fino al 31/12/2020.

 

 

CONTO TERMICO 2.0 è un incentivo erogato con un pagamento diretto da parte del GSE (Gestore Servizi Energetici).

Non è una detrazione fiscale bensì un rimborso erogato in un'unica soluzione per contributo minore o uguale a € 5.000,00.

Puoi accedere al Conto Termico 2.0 se sei: UN PRIVATO che sostituisce un apparecchio a gasolio, olio combustibile, carbone o biomassa (legna o pellet).
UN'AZIENDA AGRICOLA che installa un apparecchio a biomassa nuovo (anche non in sostituzione) o sostituisce un apparecchio a GPL con uno a biomassa ad alta efficienza, in una zona non metanizzata.

Dal 31 maggio 2016 è operativo il Conto Termico 2.0 che semplifica le operazioni di accesso all’incentivo.
Trovi le regole applicative su www.gse.it, il portale del Gestore dei Servizi Energetici.

Conserva la seguente documentazione: 1) fattura di acquisto del nuovo apparecchio. 2) dichiarazione di conformità e fattura di installazione. 3) scontrino d'acquisto del pellet "di qualità" conforme alle normative (UNI EN 1491-2, Classe Al o A2, legna da ardere.)
Inoltre è necessario: 1) dimostrare la sostituzione del vecchio generatore 2) far effettuare la manutenzione annuale del prodotto e dello scarico da personale qualificato, conservando la fattura. 

 

"LE NOTE SOPRA RIPORTATE SONO INDICATIVE, TENERE COME RIFERIMENTO IN SITO DEL GSE"

 

 

 

 

 

 


* verificare le singole condizioni su sito Enea

 

 

© Amoruso Edilizia. All Rights Reserved.

Amoruso edilizia - Via Torino 10 - San Maurizio Canavese
Tel. 0119278523 - 0119244684
Cell. 3453344121

Free Joomla! templates by Engine Templates